Controlla disponibilità!

Data Arrivo

Data Partenza

Persone

Codice promo

Monastero di San Bruzio


La Maremma è da esplorare, non vi è dubbio. Probabilmente le radici modeste fanno di questa terra un luogo essenziale, a prima vista un po’ brullo ma che sa offrire scorci interessanti. Anche quando meno ve lo aspettereste.
Allora aprite la mappa stradale e avventuratevi per la campagna!

Ci troviamo a Magliano in Toscana, appena fuori dalle mura del paese.
Raggiungere Magliano é semplice,il territorio è generoso in fatto di segnaletica verticale. Proprio sotto il bel borgo, si trova infatti il cartello turistico "San Bruzio". Percorse poche centinaia di metri, sulla sinistra, anche se si è un po' distratti , non si può non intravedere il sito archeologico. Siamo nel XI secolo e San Bruzio o San Tiburzio, come veniva chiamato, è uno dei più raffinati monumenti romanici in Maremma. Le sue rovine, tra le quali oggi irrompono senza trovare ostacoli sole, vento e pioggia sono la testimonianza di una chiesa antica, un centro religioso molto importante, in cui nacque e si sviluppò un monastero. Iniziata verso il 1000 dai benedettini e terminata verso la fine del XII secolo, ne rimane intatta la parte del presbiterio: l’abside, le due ali del transetto e il tiburio ottagono che accoglieva la cupola, della quale non c’è più alcuna traccia, così come nessun indizio è rimasto dell’unica navata, segmento verticale di una pianta a croce latina.
Ciò che rimane di questo monastero è immerso nella tipica campagna maremmana. Filari di ulivi ne fanno da cornice, le balle di fieno tutt'intorno inebriano l'aria di quella fragranza tipica dell'estate. Il parcheggio è di fronte al sito;i bambini posso correre liberi e spensierati, la strada, con i suoi pericoli, è lontana; il cane può godersi momenti di totale indipendenza e voi, se vi portate un bel telo ed una buona bottiglia di vino, potreste godervi un ottimo aperitivo, magari al tramonto quando la luce bassa, entrando attraverso la cupola, sa regalare suggestivi e magici colori.

Potrebbe interessarti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni